Da Torino a Terni:
torna in funzione
la linea della tragedia

TERNI Si appresta a entrare in funzione la nuova linea 6 dell'Ast di Terni: i test di avviamento dell'impianto di laminazione a freddo, trasferito nello stabilimento ternano da quello di Torino, dopo la chiusura di quest'ultimo, sono andati infatti a buon fine. A comunicarlo è l'azienda, spiegando in una nota che è stato trattato, il primo con qualità commerciale, un rotolo di acciaio 304. Per Ast si tratta anche del «primo segnale per contestualizzare l'incremento di volumi e l'accessibilità a ulteriori mercati di nicchia». L'obiettivo aziendale, continua la nota, «è diventare interlocutore di clienti sempre più esigenti», grazie «ad un profondo cambiamento della propria cultura aziendale». «Il risultato raggiunto oggi - conclude la nota - mostra i primi segnali concreti e incoraggianti». La linea 6 è la stessa in cui, nello stabilimento di Torino, nella notte tra il il 5 e il 6 dicembre 2007 persero la vita sette operai a causa di un incendio.
Gioved├Č 18 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:32

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP