Foligno, maltempo le rondini
si riparano sotto le tettoie
dei palazzi più antichi

di Giovanni Camirri
FOLIGNO - Il maltempo che ha pesanteente colpito l'Italia in particolare domenica, proroprio inquella giornata ha registrato a Belfiore, borgo montano nel Comune di Foligno, un evento singolare e di cui nessuno ha memoria. Centinaia di rondini hanno interrotto il volo e si sono riparate aggrappandosi alle mura esterne di alcuni edifici storici della zona. Un riparo di fortuna ma ben studiato grazie anche alla copertura delle storiche tettoie. «Mai vista una cosa del genere – ha raccontato uno dei residenti più anziani – nessuno ha memoria di un fatto come questo». La sosta delle tantissime rondoni, forse in transito per migrazione, è durata per circa un’ora, gli stessi minuti in cui la pioggia è divenuta temporale a colpi di lampi e fulmini. Poi quando tutto ha riassunto la forma dell’acquazzone, il volo è ripreso tra l’incredulità e gli scatti colpi di telefono cellulare che molti residenti di Belfiore non si sono lasciati sfuggire per “fermare” quell’insolito fenomeno di cui, come detto, non si ha memoria.
Lunedì 11 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:13

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP