Foligno, vandali distruggono
​le fioriere dell'Arca del Mediterraneo
​della Caritas Diocesana

di Giovanni Camirri
FOLIGNO - Vandali in azione in via San Giovanni dell’Acqua. Ad esser state prese di mira sono le fioriere della struttura della Caritas Diocesana, l’Arca del Mediterraneo. Chi ha compiuto questo brutto gesto s’è accanito sui vasi li ha gettati dove capita, facendoli finire anche sul sottostante canale delle Conce. Ma non basta perché anche il terriccio conservato nelle fioriere ha fatto una brutta fine. La terra da fiori, infatti, è stata gettata sulla pavimentazione esterna della struttura, in particolare quella su cui s’affaccia l’ingresso. Se di ragazzata si tratta, anche perché non risultano altre problematiche, è comunque un fatto spiacevole. Sui fatti è intervenuto Mauro Masciotti, direttore della Caritas Diocesana di Foligno. “E’ una situazione – dice Masciotti – difficile da vivere. Episodi del genere non fanno piacere. Di sicuro, però, non scalfiranno la missione della Diocesi e quindi della Caritas, che è incentrata sui valori della solidarietà”. Dall’altra parte di via San Giovanni dell’Acqua, proprio sul lato opposto a quello dove si trova la struttura della Caritas, ci sono gli Orti Orfini. Un parco che da tempo è in attesa di esser riaperto alla città e che è dotato anche di un caffè letterario all’interno di un immobile. Quella struttura, stando a quanto risulta, ha subito danneggiamenti interni ad opera di vandali.
Venerdì 19 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:05

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP