Il Perugia schiaccia i fantasmi
di Benevento: 4-0

In azione il coreano Han
PERUGIA - Il Grifo di Federico Giunti un merito se lo è già guadagnato: ha sconfitto i fantasmi di Benevento. Il gruppo biancorosso si presenta al Vigorito, sfodera un Cerri formato campionato che ne fa tre e si prende anche il gusto del poker con Emmanuello. Peccato sia solo la Tim Cup.

I gol. Al 43' Zanon crossa da destra  e Cerri fa il suo mestiere: il centravantone di scuola Juve insacca di testa
Nella ripresa al 25' Han, molto vivace, calcia da fuori e costringe Belec alla respinta, il primo ad avventarsi sulla palla è proprio Cerri che insacca.
Appena tre minuti più tardi Belec colpisce ancora il coreano Han all'interno dell'area di rigore, e Nasca indica il discheto. Dagli undici metri si presenta ancora Cerri che infila il tris.
A 2 minuti dal 90' arriva il poker: Pajac offre ad Emmanuello che realizza il 4-0.

BENEVENTO (4-4-2): Belec; Letizia, Lucioni, Camporese, Di Chiara (71' Venuti); Ciciretti (47' Viola), Cataldi, Del Pinto, D’Alessandro; Coda, Puscas (83' Brignola). A disp.: Brignoli, Piscitelli, Gyamfi, Djimsiti, Costa, Gravillon, Volpicelli, Eramo, Donnarumma. All.: Baroni
PERUGIA (4-3-1-2): Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Belmonte; Brighi, Colombatto, Bandinelli (86' Pajac); Terrani (53' Buonaiuto); Han (80' Emmanuello), Cerri. A disp.: Elezaj, Santopadre, Dossena, Bianco, Choe, Traorè. All.: Giunti
ARBITRO: Nasca di Bari
RETI: 43'pt, 25'st' e 28'st' su rigore Cerri, 43'st Emmanuello
NOTE: 45' espulso Cataldi
Sabato 12 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 23:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP