Terni, fila per lo spaccio di cocaina
in manette un nordafricano

TERNI È stato bloccato nel quartiere Sant'Agnese, a Terni, dopo essere stato sorpreso a cedere una
dose di cocaina ad un tossicodipendente, un tunisino di 30 anni, irregolare in Italia, arrestato dalla squadra mobile.
A insospettire gli agenti - secondo quanto riferito dalla questura - è stato uno strano viavai di noti consumatori di
droga nella zona. La polizia è quindi riuscita a fermare l'acquirente della dose e, subito dopo, anche grazie
all'intervento di una pattuglia della volante, ha individuato e bloccato il presunto spacciatore.
Il tunisino, risultato già inquisito in passato per stupefacenti e contro la persona, è stato trovato in possesso di
oltre 70 euro, ritenuti presumibilmente provento dello spaccio. Nel corso dello stesso servizio, inoltre, gli agenti hanno
fermato ed identificato un venticinquenne marocchino che, risultando inottemperante all'ordine del questore di lasciare il territorio nazionale, è stato denunciato per la violazione delle norme sull'immigrazione.
Sette, in totale, i posti di controllo attivati ieri sera da volante e reparto prevenzione, con il controllo di 102 persone,
30 veicoli, e cinque esercizi pubblici.
Sabato 13 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:08

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP