Va a un funerale, il vescovo di Terni
coinvolto in un incidente a Chieti

Monsignor Giuseppe Piemontese
di Gianluca Lettieri
CHIETI Il vescovo di Terni, Giuseppe Piemontese, è rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto sabato 15 luglio in Abruzzo, a Chieti. L’alto prelato era in viaggio da solo per raggiungere la provincia di Foggia, dove oggi si celebreranno i funerali del fratello. Sotto choc per lo spavento, monsignor Piemontese non è rimasto ferito: nel pomeriggio è ripartito in treno alla volta del suo paese d’origine. Sono stati trasportati all’ospedale per accertamenti, invece, i due giovani che si trovavano a bordo dell’altra auto, tra cui una ventiduenne incinta. Entrambi, residenti a Rosciano (in provincia di Pescara), hanno riportato lievi lesioni e le loro condizioni non sono giudicate preoccupanti dai medici. Lo schianto si è verificato intorno a ora di pranzo. Il vescovo si trovava al volante di una Fiat Punto quando, per cause in corso di accertamento, si è scontrato con una Opel. L’incidente è avvenuto in via Tirino, nei pressi del centro commerciale Megalò. Nelle vicinanze del magastore si trova un distributore di gas, dove probabilmente monsignor Piemontese era diretto per fare rifornimento. Non si è trattato di uno schianto particolarmente violento, tant’è che per il vescovo non sono state necessarie le cure in ospedale. Qualche escoriazione, invece, per i due ragazzi che viaggiavano sulla Opel. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118. Inizialmente c’era un po’ di apprensione per le condizioni della passeggera, incinta all’ottavo mese. Ma i successivi accertamenti in pronto soccorso hanno escluso complicazioni: la coppia se la caverà con un grande spavento e pochi giorni di prognosi. Le cause dello schianto sono in corso di accertamento da parte dei carabinieri, intervenuti in via Tirino per i rilievi. Forse, alla base dello schianto, una distrazione o una manovra errata. Sul posto sono arrivati anche i familiari della ragazza ferita: sono stati loro ad accompagnare in stazione il vescovo, che è ripartito in treno verso la provincia di Foggia.
Luned├Č 17 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:24

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP