Viterbo, lite tra anziani al bar: aggredisce coetaneo a colpi di bastone e scappa

Si conoscevano da tanti anni e avevano vecchi dissapori, mai sanati. Si sono rivisti al bar e il passato è emerso con forza. È questo il motivo dell'aggressione avvenuta domenica 12 novembre a Canino, in provincia di Viterbo, dove un anziano è stato aggredito a colpi di bastone da un coetaneo, che poi è scappato. L'uomo è stato colpito violentemente alla testa, e alla base della lite ci sarebbero motivi legati a una donna, appunto riconducibili a contrasti del passato.

Sono comunque dovuti intervenire i carabinieri, che hanno rintracciato l'aggressore e lo hanno arrestato nella sua casa. Lì è stato trovato anche il bastone usato per colpire. L'uomo inizialmente è stato messo agli arresti domiciliari ma questa mattina, dopo l'udienza di convalida del fermo davanti al gip in tribunale, non è stata prevista alcuna misura cautelare.

La vittima invece subito dopo il fatto è stata soccorsa e trasportata all'ospedale di Tarquinia. 
Luned├Č 13 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:29

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 154
QUICKMAP