Tuscania, carabiniere trovato senza vita dopo ore di ricerche: si è sparato con la sua pistola

Tragedia nella notte a Tuscania (Viterbo) dove un Carabiniere di 50 anni, che prestava servizio in provincia di Firenze ma che era originario del paese della Tuscia, è stato trovato senza vita in mezzo alla vegetazione. Accanto una pistola. Il corpo è stato rinvenuto dopo lunghe e serrate ricerche da parte dei militari dell'Arma scattate dopo la denuncia di scomparsa della moglie.

L'uomo si è tolto la vita la notte scorsa sparandosi alla testa con la pistola d'ordinanza. In base a quanto appreso al momento dall'Arma, il gesto sarebbe da collegare a motivi privati. Secondo quanto ricostruito, ieri intorno alle 17 il militare si è allontanato dalla sua casa in provincia di Firenze, portando con sé l'arma e dicendo di volersi togliere la vita. Subito sono state attivate le ricerche, indirizzate anche in provincia di Viterbo, luogo di origine del militare. Il cadavere è stato trovato dai carabinieri la notte scorsa intorno alle 2.

Non lontano c'era l'auto del carabiniere. Lascia due figli. Il corpo è a disposizione dell'autorità giudiziaria. 
Marted├Č 9 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:47

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP