Civita Castellana, successo per le Notti Falische, c'è stato il pieno di giovani.

Belvedere faleri civita castellana
di Ugo Baldi
Le due serate, presso l'anfiteatro Faleri Veteres ( meglio noto come Orto di Miretto),firmate dall'associazione Ops ( Occorre sempre provarci) a Civita Castellana hanno ottenuto una grande partecipazione di giovani.
Sia venerdi e sia sabato c’è stato il tutto esaurito.
Tantissimi i ragazzi che i hanno partecipato all’appuntamento musicale e culinario. Nella serata inaugurale sold out a tavola e applausi agli " Hashtag": la band ha suonato numerosi successi di soli artisti italiani, accontentando tutti i gusti, visto il lungo viaggio nel repertorio musicale tricolore. Sabato di nuovo il pienone con l'anfiteatro che si è trasformato in una discoteca, con il Dj F-Tee, sulle note di canzoni anni 80'-90' e non solo. I giovani dell'associazione Ops hanno dimostrato cosi di avere la stoffa giusta nel poter organizzare eventi che coinvolgano tutta la cittadinanza in modo sentito e partecipato, in attesa della festa patronale che andrà in scena tra pochi giorni e che li vedrà impegnatissimi in molte iniziative.
«E’ stata una edizione fantastica - hanno detto - vogliamo ringraziare il Gruppo Jamaicano che ha collaborato con noi cucinando, gratuitamente per molte persone, un aiuto senza il quale tutto ciò non sarebbe stato possibile. Un ringraziamento va anche all’amministrazione comunale e all’assessore Letizia Gasperini che ci ha supportato. L’ultimo grazie, il più grande, va a tutti voi: a tutti i cittadini che hanno partecipato e che ci sostengono sempre!! Sono stati giorni di grande fatica e impegno, ma allo stesso tempo di grande felicità. Tutta la stanchezza e la tensione si annullano nel momento in cui vediamo che la festa, per la quale abbiamo tanto lavorato, raggiunge livelli così importanti. Il risultato è andato oltre ogni nostra aspettativa e per questo siamo infinitamente grati a tutti. Continuare a impegnarsi e a mettere tutti noi stessi è l’unica risposta nei confronti di coloro che continuano in maniere presuntuosa a criticare ogni nostra iniziativa».
Le motivazioni sono da dieci in pagella:« Siamo dei ragazzi che si impegnano per far rinascere il proprio paese, con l’umiltà e la consapevolezza che abbiamo ancora molto da imparare. Siamo aperti ad ogni confronto, ad ogni suggerimento e critica purché costruttiva. Vi promettiamo che noi continuiamo e continueremo a metterci tutte le nostre forze, tutto l’impegno! Grazie ancora a tutti per la partecipazione e l’affetto che ci dimostrate! Vi aspettiamo per i festeggiamenti patronali!»
 
Luned├Č 11 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:18

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP