Controlli sul territorio nei giorni di Carnevale: tre persone arrestate

Massima attenzione nei giorni del carnevale che portano in strada migliaia di persone. Il comando provinciale carabinieri di Viterbo, in questo fine settimana, ha effettuato un servizio straordinario di controllo oltre a quello previsto per il regolare svolgimento delle sfilate di carri allegorici. Obiettivo, prevenire i furti nelle abitazioni lasciate incustodite per partecipare alle manifestazioni in strada.

Nell'operazione di controllo il comando provinciale ha impiegato oltre 60 carabinieri e 16 autopattuglie, con servizi tra le compagnie del comando provinciale e le stazioni dei comandi confinanti. Al termine dei controlli sono state arrestate 3 persone, 8 denunciate e 3 le patenti ritirate.

In particolare a Fabrica di Roma arrestata una minorenne italiana di 17 anni, sorpresa con tre involucri di 12 grammi di marijuana, 1 grammo di hashish e un bilancino. La minore è stata affidata in custodia nella casa dei genitori. A Orte è stato arrestato un tunisino di 33 anni, risultato ricercato per una misura agli arresti domiciliari. Inoltre è stata fermata e denunciata una donna italiana di 36 anni, perché trovata in possesso di 35 grammi di hashish.

A Tarquinia è stato fermato ed arrestato un cittadino tunisino di 36 anni ricercato per precedenti furti e colpito da una misura cautelare in carcere. Mentre a Sutri sono stati denunciati per furto due italiani di 47 e 39 anni, per avere rubato presso una casa in costruzione una pompa sommersa, una caldaia e dei cavi elettrici.
Luned├Č 12 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP