Escavatori rubati a Tarquinia rintracciati dai carabinieri attraverso il sistema satellitare

di Marco Feliziani
Hanno rubato pale meccaniche, escavatori e camion da un’azienda di manutenzione ma sono stati ritrovati dai carabinieri di Tarquinia (Viterbo). Il colpo è stato messo a segno l’altra notte nella cittadina del litorale Viterbese, dove i ladri hanno portato via quattro mezzi pesanti, destinati probabilmente al traffico illecito destinato all'estero, ma non hanno tenuto conto che erano dotati del sistema satellitare gps.

I militari, capitanati dal luogotenente Stefano Girelli, hanno ritrovato i mezzi rubati a Roma, in un’area commerciale lungo la Ardeatina. Qui però dei malviventi ancora nessuna traccia. Sono invece ancora in corso le indagini del commissariato di Tarquinia su un furto in villa avvenuto la notte di Capodanno. I ladri, approfittando dell’assenza dei proprietari, sono entrati da una portafinestra e hanno rubato oggetti e preziosi per un valore di decine di migliaia di euro. 
Venerd├Č 5 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:45

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-01-05 14:02:42
ma i carabinieri non dicevano furti calano.........? esilarante
QUICKMAP