La Viterbese lotta ma non basta: a Livorno esce sconfitta 1-0. Terzo ko consecutivo

Giovanni Cormacchini, tecnico della Viterbese sconfitta 1-0.
di Marco Gobattoni
La Viterbese lotta, ma esce sconfitta 1-0 dal match contro il Livorno e incappa nella terza sconfitta consecutiva. Quella andata in scena all'Amando Picchi di Livorno non è stata una sfida indimenticabile: entrambe le squadre arrivavano all'appuntamento non nel momento migliore e il riflesso si è visto sul campo con l'incontro che ha prodotto pochissime occasioni da gol.

Nella prima parte di sfida ha prevalso la prudenza con la Viterbese che ha perso nel riscaldamento per infortunio il proprio metronomo Michel Cruciani: in attacco il tecnico Giovanni Cornacchini è partito con il tridente composto da Neglia e dai giovani Battista e Jallow e il peso offensivo della Viterbese ne ha risentito. A fare la gara è stato maggiormente il Livorno, ma Dierna e compagni hanno lottato e messo in campo tanta rabbia. Nei venti minuti finali i toscani hanno alzato la pressione e sfiorato il gol con Galli e Borghese. Gol del Livorno che giunge all'84' con la zampata vincente del subentrato Murilo.

Nel finale la Viterbese rimane in dieci per l'espulsione di Tortolano, ma ha la grande occasione per pareggiare con Miceli che chiama al miracolo il numero uno livornese Mazzoni.

Livorno (3-5-2): Mazzoni, Benassi (70' Vantaggiato), Borghese, Gasbarro, Galli (79'Toninelli), Marchi, Luci, Valiani, Franco, Maritato, Calili (60' Murilo). All. Foscarini.
Viterbese (3-4-3): Iannarilli, Varutti, Miceli, Dierna, Pacciardi, Celiento, Battista (51'Sandomenico), Cuffa, Doninelli, Neglia, Jallow (66' Tortolano). All. Cornacchini.
Arbitro: Meleleo di Casarano.
Reti: 84' Murilo.
Note: ammoniti Borghese, Cuffa, Dierna, Jallow. Espulso all'88'Tortolano.
Sabato 18 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP