Tarquinia: tir in fiamme sull’autostrada Tirrenica, autista si salva dall'incendio

di Marco Feliziani
Prontezza di riflessi e sangue freddo. Così l’autista di un tir è riuscito a salvarsi la notte scorsa da un incendio divampato all’interno del semirimorchio del mezzo pesante che guidava. Il fatto è avvenuto poco dopo le 4.30 al chilometro 75 della corsia sud dell’autostrada Tirrenica, nel territorio di Tarquinia (Viterbo). Il conducente si è accorto che le fiamme stavano divorando il mezzo ed è riuscito ad accostare sganciando in pochi minuti il semirimorchio dalla motrice e dare poi l’allarme. L’autoarticolato trasportava rifiuti speciali non pericolosi solidi e non polvirulenti. Sul posto sono giunte due squadre dei vigili del fuoco di Civitavecchia e Viterbo, che hanno estinto le fiamme e messo in sicurezza l’area.

A causa dell’intenso calore sprigionato dall’incendio i piedini di sostegno del rimorchio hanno ceduto, consentendo al cassone di adagiarsi sulla strada. Tale evento unitamente alla quantità del carico presente, ha reso laboriose le operazioni di spegnimento. Questa mattina è intervenuto anche il Comune di Tarquinia, che ha provveduto a inviare in loco un escavatore per rimuovere il materiale e consentire così ai vigili del fuoco di spegnere definitivamente l’incendio. I pompieri di Viterbo sono invece intervenuti con una pala meccanica, un cassone vuoto per il trasbordo del materiale, e con una autopompa-serbatoio per ultimare le operazioni di messa in sicurezza. Una corsia di marcia è stata chiusa dalla Polizia stradale intervenuta sul posto.
Venerd├Č 12 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:35

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP