Teatro Unione, ecco l'inaugurazione: il 13 giugno anteprima di Ombre festival con lo scrittore Jeffery Deaver

La facciata del teatro dell'Unione
di Massimo Chiaravalli
Adesso almeno c’è una data certa. E a fornirla è uno dei più grandi autori di thriller del pianeta. Il sipario sul teatro dell’Unione tornerà ad aprirsi tra meno di un mese: il 13 giugno. Con il concerto della banda della marina militare e con l’arrivo dello scrittore americano Jeffery Deaver, grazie a Ombre festival.

Inaugurato il 4 agosto del 1855 e chiuso il 6 marzo del 2011: nel primo caso, le cronache raccontano la bellezza del teatro, con quello «scintillio del lampadario», mentre nel secondo il declino, con la presenza massiccia di vigili del fuoco per l’ennesimo spettacolo andato in scena in deroga. Perché c’erano da fare lavori importanti.

La seconda vita dell’Unione partirà il 13 giugno. Secondo indiscrezioni, i primi a calcare il palco del nuovo corso saranno i musicisti della banda della marina militare. La certezza della data invece arriva dallo scrittore: sul sito di Deaver è riportato testualmente «13th of June, Viterbo, 6.00 pm at Teatro dell’Unione – Ombre festival». L’autore di mille thriller è conosciuto al grande pubblico dalla pubblicazione de “Il collezionista di ossa”, portato sul grande schermo nel 2002 da Denzel Washington e Angelina Jolie. Arriverà all’Unione alle 18, il 13 giugno, grazie al festival culturale diretto da Alessandro Maurizi.

Dopo sei anni di lavori su adeguamento e messa a norma degli impianti elettrici, tecnologici e antincendio, rifacimento del palcoscenico, restauro architettonico-decorativo e non solo, dopo una lunga lista di annunci disattesi, ecco il ritorno del teatro. Tutto da scrivere invece, ancora, il capitolo gestione e stagione. Anche perché i fondi in bilancio non consentono di andare lontano.
Gioved├Č 18 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 15:48

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP