Frosinone, shopping amaro
per marito e moglie:
rubata la busta con i vestiti

Ogni ladro ha la sua “specialità”, quelli che hanno avuto la sfortuna di incontrare l’altra mattina in via Cosenza a
Frosinone, avevano sicuramente la passione per lo shopping. Infatti non appena si sono trovati davanti un bustone carico di capi di abbigliamento che erano stati appena acquistati in un negozio, lo hanno fatto sparire. Vittime dell’ennesimo furto nel capoluogo ciociaro, marito e moglie, entrambi cinquantenni, che si erano recati in un centro commerciale per acquistare capi di abbigliamento in vista del cambio di stagione. Qualcuno, però, senza spendere nemmeno un euro aveva pensato bene di rifarsi il guardaroba allungando una mano e trafugare quanto era stato già pagato. L’increscioso episodio è avvenuto sabato scorso quando i coniugi sono scesi dalla vettura ed hanno scaricato tutte le buste della spesa compresa quella che conteneva i jeans nuovi, camicie ed alcuni giubbini.
Il bustone dei capi di abbigliamento era stato appoggiato per pochi minuti accanto alla vettura parcheggiata a venti metri dall’abitazione. Il tempo di salire a casa per scaricare la spesa, e la busta dei capi di vestiario non c’era più. I due coniugi hanno perlustrato in lungo e largo tutto il viale ma dei loro acquisti non c’era più traccia, i ladri di vestiti si erano già dileguati nel nulla. Non è escluso che quella merce, con tanto di cartellino, possa essere venduta , sottocosto, in qualche negozio della città. Ai due coniugi non e è rimasto altro da fare che rimettersi in macchina ed andare a ricomprarsi quanto era stato loro rubato.
Luned├Č 23 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:25

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP