Roma, entra in pasticceria armata di coltello: arrestata

Momenti di panico intorno alle 13,30 di oggi a piazza Pio XI, in zona Aurelia, a Roma. Una donna di nazionalità tunisina di 35 anni ha fatto irruzione in una pasticceria armata di un coltello lungo 20 cm. Agenti di polizia hanno bloccato e disarmato la donna che è stata arrestata per resistenza e minacce a pubblico ufficiale. 

«Quando è entrata con quel coltello in mano la pasticceria era piena di clienti che si sono molto spaventati - racconta Roberto Porzio, titolare della pasticceria Siciliana Svizzera -. Abbiamo subito chiamato le forze dell'ordine che sono arrivate di lì a pochissimo. La donna inveiva contro gli ambulanti presenti nella piazza e minacciava. Era fuori di sé».
Venerdì 12 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:10

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 605
QUICKMAP