Anziano si toglie la vita gettandosi sotto un treno a Monte San Biagio: è il terzo suicidio in tre giorni

di Barbara Savodini
Tragedia a Vallemarina, frazione di Monte San Biagio, dove un uomo questa notte si è tolto la vita gettandosi sotto un treno. La vittima è un pensionato di 86 anni scomparso da casa già da diverse ore. A nulla sono valse le ricerche incessanti dei familiari, della protezione civile e degli agenti della Municipale perché l'anziano sembrava come scomparso nel nulla.

Attorno alle 2 della scorsa notte, dopo aver camminato a lungo all'interno della galleria tra Monte San Biagio e Priverno nonostante i gravi problemi di deambulazione, l'uomo ha atteso che il convoglio fosse vicino per gettarsi sui binari. Dolore e sconforto sulla Piana di Fondi segnata da ben tre suicidi in tre giorni: dopo la tragedia di Fondi dove un uomo di 53 anni si è tolto la vita e quella di Sperlonga, dove una coetanea ha deciso di impiccarsi dopo essere stata sfrattata, quello di questa notte è il terzo caso in tre giorni.

Sono ore di lutto a Monte San Biagio dove l'86enne, un tempo agricoltore, era molto conosciuto. Sotto shock i familiari che, proprio come accaduto lo scorso anno quando l'anziano si era allontanato tra i boschi delle vicine montagne, speravano di ritrovarlo prima che accadesse l'irreparabile.
Luned├Č 12 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 10:18

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 211
QUICKMAP