Abusa di bimba di 4 anni, arrestato pensionato vicino di casa

Ancora un caso agghiacciante di pedofilia. Violenza sessuale aggravata nei confronti di una bambina di 4 anni. Questa è la pesante accusa per la quale è stato arrestato un pensionato 67enne dell'Appennino reggiano, vicino di casa della piccola. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri che hanno trovato riscontri alla denuncia, nelle scorse settimane la piccola vittima si trovava nel cortile intenta a giocare quando sarebbe stata avvicinata dall'uomo.

La piccola, sconvolta, ha subito raccontato quanto accaduto alla madre, che ha allertato i carabinieri. Le indagini hanno portato alla conferma delle accuse nei confronti del pensionato reggiano. L'uomo adesso si trova agli arresti domiciliari, su richiesta del pm Maria Rita Pantani.
Mercoledì 13 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 14-06-2018 14:36

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-06-13 19:52:48
Spero che il nuovo governo cambi la legge che permette alla nostra magistratura, di emettere sentenze scandalose. Arresti domiciliari a persone che commettono un reato così orribile, mi sembra, anzichè una punizione, un regalo.
2018-06-13 16:15:13
Non si può lasciare una persona gravemente malata nella psiche come costui che ha commesso un atto così terribile agli arresti domiciliari,praticamente libero di reiterare il turpe reato.Quesata persona,essndoci già stati dei riscontri da parte degli ninquirenti,va messa immediatamente in condizioni di non nuocere e sottosposta con urgenza ad una adeguata terapia che ne controlli questi istinti orribili.
2018-06-13 15:04:26
Arresti domiciliari? lncredibile. Non ci vuole nulla a uscire dì casa e andare nel cortile, così chi sta agli arresti n realtà è la bambina. Vergogna.
2018-06-13 15:03:51
senza parole; x me la pena di morte e`poco ,ai lavori PIU`che forzati ,fino a quando crepa
2018-06-13 14:36:35
Faccio fatica a crederci perché ho qualche anno di meno e non capisco come si possano avere simili pulsioni.
QUICKMAP