Centinaia al funerale di Igor, il 14enne morto per un gioco suicida

In centinaia al funerale di Igor, il 14enne morto per un gioco suicida
Erano in centinaia i presenti al funerale di Igor Maj, il quattordicenne morto impiccato a Milano a causa di un folle gioco che circola online. «Ho preso in braccio Igor appena nato e ho avuto la sfortuna di abbracciarlo negli ultimi istanti - ha dichiarato il padre del ragazzo - spero che nessuno possa provare il dolore che sto provando io in questo momento». Una morte che sta facendo discutere, perché causata da un assurdo gioco molto in voga fra i più giovani.

LEGGI ANCHEIgor morto a 14 anni per un gioco sul web, siti sequestrati. Il pm: «Istigazione al suicidio»
 


«Abbiamo visto la cronologia e abbiamo denunciato tutto ai carabinieri - ha continuato il padre una volta terminata la cerimonia - nel video la buttavano lì come se fosse un gioco». Fortissima la commozione di amici, parenti e compagni di squadra di arrampicata. «Igor - hanno detto - ha sempre avuto un pensiero per tutti, sosteneva chi aveva bisogno, a partire dalla cara nonna che fatica a camminare. Muore solo chi non ha lasciato radici negli altri e Igor ne ha lasciate tante». 

 
Gioved├Č 13 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:37

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 118
QUICKMAP