Genova, ragazzo ucciso da poliziotto chiamato a casa dalla madre: l'agente è ferito

Genova, ragazzo ucciso in casa da poliziotto chiamato dalla madre
Tragedia a Genova, dove un ragazzo di circa 20 anni di origini ecuadoriane è morto ucciso da un agente di polizia. Il poliziotto era intervenuto nella casa del ragazzo su richiesta della madre, forse al culmine di una lite.  Secondo una prima ricostruzione fornita dalla polizia, il ragazzo avrebbe estratto un coltello nel tentativo di aggredire l'agente e questi avrebbe reagito sparando. 

La tragedia è accaduta in una abitazione in via Borzoli. L'agente di polizia che ha sparato è rimasto ferito nella colluttazione ed è stato ricoverato all'Ospedale S. Martino di Genova in codice rosso: a ferirlo non solo alcune coltellate, ma anche un proiettile che sarebbe stato sparato da un collega. L'agente non è in pericolo di vita e a breve sarà sottoposto a un intervento chirurgico.

Secondo informazioni raccolte in ospedale, sembra che i poliziotti, intervenuti su richiesta della madre del giovane, abbiano tentato in un primo momento di fermare il giovane usando lo spray urticante ma questo tentativo è andato a vuoto.
Domenica 10 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 12-06-2018 09:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 25 commenti presenti
2018-06-11 19:21:23
sparare alle gambe ma che film vedete? ti salta addosso uno con un coltello e tu hai anche il tempo di mirare? lo stendi e basta...
2018-06-11 14:19:26
Salvini dai più libertà alle forze dell'ordine di reagire,ormai i barconi e gli extracomunitari ci stanno sofraffacendo.
2018-06-11 09:40:35
si ma cavolo doveva sparare alle gambe...adesso nessuno più chiamerà la polizia per fermare una lite domestica, fate sparire questa notizia che è meglio e sia fatta piena luce sull'accaduto
2018-06-11 18:09:10
Si fa presto a dire "sparare alle gambe"... Le e' mai capitato di trovarsi in una colluttazione? Tutto accade molto, molto velocemente, non si ha MAI il tempo di pensare lucidamente, prende il sopravvento la cosiddetta "memoria meccanica" acquisita durante l'addestramento.
2018-06-11 09:10:03
Sto paese è diventato una discarica, poliziotti e carabinieri con le mani legati, delinquenti arroganti e cittadini demoralizzati.
25
  • 569
QUICKMAP