Meteo, Italia nell'occhio del ciclone: Buran porta temporali, grandine e neve

Meteo, Italia nell'occhio del ciclone: Burian porta temporali, grandine e neve
Burian porta l'Italia nell'occhio del ciclone. Stravolto nuovamente la scena meteorologica sul Belpaese. Vortici ciclonici ricchi di precipitazioni nevose, piovose, temporalesche e con grandine continuano a raggiungere il nostro mare creando maltempo e disagi su molte regioni.



Dopo il ciclone di ieri, che ha portato la neve in pianura su parte del Nordest, ecco che un'altra minaccia raggiungerà l'Italia tra Martedì 20 e Mercoledì 21 Marzo. Alle isole Baleari - spiegano gli esperti di 'ilMeteo.it' - una bassa pressione muoverà velocemente verso la Sardegna e il mar Tirreno, causando condizioni di maltempo sull'isola e poi anche su Toscana, Lazio, Umbria, Campania e regioni adriatiche. La depressione sarà alimentata sia dal Maestrale freddo che soffierà fortissimo sui bacini occidentali, sia dal Burian che soffierà altrettanto intensamente sull'Adriatico e Tirreno settentrionale.
 
La neve potrà cadere fino in pianura sulla Toscana nella mattinata di mercoledì 21, segnatamente su senese, aretino, fiorentino (possibili fiocchi anche a Firenze), poi neve sull'Umbria e sulle Marche. Mercoledì neve sul Lazio, anche a quote collinari nella sera di martedì. Sempre martedì attesi nubifragi su latinense, frusinate, casertano, beneventano e napoletano.
Martedì 20 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 21-03-2018 14:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-03-20 14:07:34
Apri le fontanelle Pseudo sindaco di roma!!!!!! E' finita la scusa della siccitĂ  V R G O G N A T I.
2018-03-20 12:06:16
Con tutta questa pioggia vediamo se anche quest'anno ci razionano l'acqua d'estate...
2018-03-20 11:15:29
... quante storie! E' da quando c'è il calendario a 12 mesi che si dice che marzo è pazzo!
2018-03-20 11:03:20
gli sbarchi si fermeranno almeno......questo
2018-03-20 13:16:16
Macchè, poi quelli li andiamo a salvare con navi tecnologiche, non dimentichiamo che sono una risorsa.
QUICKMAP