Usa, Bloomberg sfida Trump: pronto a candidarsi alle elezioni 2020

Usa, Bloomberg sfida Trump: pronto a candidarsi alle elezioni 2020
Donald Trump potrebbe presto avere un nuovo rivale per le prossime elezioni alla Casa Bianca. Michael Bloomberg, tre volte sindaco di New York e a capo di un impero dei media, sta valutando una discesa in campo alle presidenziali del 2020 nelle fila dei democratici, come riportano alcuni media Usa. 

Bloomberg, 76 anni, ha provato a correre per la Casa Bianca già nel 2008, 2012 e 2016, ma sempre come indipendente. Negli ultimi anni il miliardario magnate dell'informazione ha stanziato ingenti somme in battaglie anti-Trump, come sul clima o contro le armi.
Venerd├Č 14 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 10:46

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-09-14 12:19:24
Una volta gli Stati Uniti erano considerati da Mussolini, Hitler ed altri esponenti di movimenti e regimi fascisti, nazionalsocialisti o falangisti come una plutocrazia. Per inciso, per plutocrazia si intende il predominio nella vita pubblica di individui o gruppi finanziari che, grazie alla disponibilità di enormi capitali, sono in grado d'influenzare in maniera determinante gli indirizzi politici dei rispettivi governi. Bush, Clinton, Trump, Bloomberg ... vi fanno venire in mente niente? Ancora per inciso, negli USA 250 (su circa 530) membri del Congresso sono milionari e 57 di questi appartengono al famoso 1%, il gruppo delle persone più ricche al mondo (fonte: wikipedia).
2018-09-14 11:31:03
e abbiamo servito il feticcio del pd per i prossimi anni....perche' di italiani da innalzare ne vedo pochini, e macron-micron pare piu' cotto di una omelette...prepariamoci: tutto quello che tocca bloomberg sara' osannato manco fosse zapatero..clinton..hollande...nanni moretti..macron..obama...lula...bergoglio....
QUICKMAP