Arresti Tor di Valle, pm: as Roma e Raggi non c'entrano con l'inchiesta

Arresti Tor di Valle, pm: as Roma non c'entra con l'inchiesta
Con l'inchiesta sullo stadio a Tor di Valle, «l'As Roma non c'entra nulla». È quanto ha precisato il procuratore aggiunto Paolo Ielo nel corso di un incontro con la stampa dopo i nove arresti legati al nuovo stadio.

LEGGI ANCHE Roma, 9 arresti per stadio Tor Di Valle: in manette Parnasi


Gli inquirenti hanno precisato che nemmeno la sindaca Virginia Raggi  c'entra nulla con l'indagine e gli atti del Comune non sono oggetto del procedimento. 
Mercoledì 13 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2018-06-13 18:22:36
Non potevano non sapere
2018-06-14 02:32:46
E' arrivato Montalbano...
2018-06-14 10:03:26
Ma si, cacciamo il Procuratore aggiunto, anzi, cacciamo pure il Procuratore Capo, tutti i Sostituti della Procura di Roma e al loro posto ci mettiamo te e romabiancazzurra. Siamo arrivati al punto in cui vi sostituite ai magistrati. Fino ad oggi scrivevo "comici", adesso direi "ossessionati".
2018-06-13 16:51:53
Il committente, cioè il proprietario non c'entra nulla. Allora perchè chi non è proprietario avrebbe dovuto corrompere e pagare mazzette? Quale beneficio avrebbero avuto?
2018-06-13 16:31:00
Voglio tranquillizzare i laziali. Il derby fuori casa non lo giocherete all'Olimpico, sempre se rimarrete in Serie A.
QUICKMAP