Roma, in tilt il Tmb di Rocca Cencia: ruspa cingolata si rompe dentro la vasca dei rifiuti Video

L'impianto per il Trattamento meccanico biologico di Rocca Cencia è andato in tilt. Ieri pomeriggio all'interno di una vasca di scarico, già strapiena di rifiuti, una ruspa cingolata si è rotto comportando il fermo dell'impianto per permettere la rimozione del mezzo. A denunciarlo, attraverso un video, è la Fp Cgil. L'incidente si è verificato ieri pomeriggio intorno alle 16. Il cingolato si trovava all'interno di una delle vasca di trattamento quando improvvisamente si è rotto. A causa dell'altissima presenza dei rifiuti non è stato possibile rimuoverlo in tempi celeri e così il secondo Tmb dell'Ama (oltre a quello di via Salaria), nella periferia Est di Roma, ha smesso di lavorare per l'intera giornata. Solo questa mattina, fa sapere il sindaco, il sito è tornato operativo. Ma il guasto ha comportato un notevole ritardo sul trattamento dei rifiuti. 




«Gli impianti sono sovraccarichi - denuncia la Funzione pubblica della Cgil - dovrebbero contenere al massimo 750 tonnellate di indifferenziato da trattare, non 4 o 5 mila come capita nei momenti peggiori. Dovrebbero essere vuoti alla fine dei turni e manutenuti. Quel cingolato e quell’operatore, su quel cumulo, non dovrebbero mai operare».

«Ci stupisce che, passato un anno e mezzo, dopo i primi blitz e le dirette streaming, la situazione sia persino peggiorata, al netto di qualche intervento di manutenzione che abbiamo ottenuto dopo che il sindacato - conclude la Cgil - ha sollevato il caso in seguito a un incidente sempre capitato a causa della percorrenza di un mezzo sopra i cumuli. In quel caso la benna toccò il tetto facendo crollare una lastra di cemento. Lo ripetiamo da sempre: la situazione è grave. La città paga le troppe scelte sbagliate del passato».

«L'impianto di trattamento meccanico biologico di Rocca Cencia - replica l'Ama in una nota - ha funzionato regolarmente sia nella giornata di ieri sia nella giornata di oggi. E' assicurata la piena funzionalità di questa struttura, che da alcune settimane è stata tra l'altro dotata di un secondo braccio operativo a ragno».
Venerdì 12 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:49

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP