Quella chiesa del più ricco al mondo, dietro a piazza Navona

di Fabio Isman
In via dell'Anima, dietro a piazza Navona, da sempre c'è «l'angolo tedesco» della città: con la «chiesa nazionale», che da secoli è appunto Santa Maria dell'Anima, e la tomba dell'ultimo pontefice straniero prima di Giovanni Paolo II, Adriano VI, Adriaan Florenszoon Boeyens d'Edel, eletto nel 1522 da 39 cardinali (36 italiani) e morto nel 1522, dopo appena 20 mesi da papa: l'ultimo scelto dal conclave quando non era a Roma. Al n. 66 della via, è anche...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 25 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 26-02-2018 19:53

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 65
QUICKMAP