gia.

Martedì 30 Novembre, 00:00
rimango stupito. quali scelte??? è la stramaledetta tattica che è mancata. quando nn sai leggere il corso della partita con metri di praterie x il liverpool, allora meriti di beccarne 5. e la stessa cosa vale x la lazio a salisburgo-
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
ni e bravi, ma tatticamente monotematici.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
le colpe ,se vi sono,sono dell'allenatore col suicidio della difesa a tre. si sapeva come giocavano il liverpool e salah, e mettere jesus su di quello l'imbarcata era sicura. ci volevano almeno i raddoppi di marcatura con una squadra più bloccata proprio x evitare il gioco in profondità delle schegge rosse. dopo salisburgo nn dovrei nemmeno parlare, ma ho visto le stesse nefandezze pedatorie della roma di ieri,ma con l'aggravante che il salisburgo nn era certamente il liverpool-
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
parecchi fans del pregiudicato su questo blog, e magari l'hanno ancora votato. spes ultima dea....arcoriensis.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
denuncia con richiesta di danni e ritiro della tessera di giornalista. gratta gratta esce fuori una certa inclinazione destrorsa bullesca e violenta.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
sfumando sfumando l'articolando, state perdendo il....lettor...ando! bravissimi,bravissimi,bis,tris etc.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
i veti 5*??? e quelli degli altri? il taglio dei media contro i pentastellati è sempre desolatamente il solito. risale addirittura al 2013 grazie allo streming di bersangrillo,dove il pd voleva solo i voti di quelli ma senza associarli al governo. oggi costituiscono il solito pericolo, molto più di un pregiudicato che ha mandato in default il paese, rendendolo ridicolo agli occhi del mondo. i veti sono di tutte le componenti. bisogna farsene una ragione.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
dai commenti che leggo emerge il solito rosicamento provinciale anti juve. se a roma vincessimo la metà della metà degli scudetti di madama allora potremmo anche fare qualche critica. ve lo dice un tifoso biancazzurro sportivo.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
commenti in libertà di crozza,ignorando il fatto che il calcio x un tifoso viene addiittura prima della mamma. volgare e inoppropriato il suo commento e ugualmente volgare quello di benatia,giustificato solo dal fatto di un crozza che la fa spesso fuori dal vaso. attenzione : io nn sono un tifoso della juve,ma dei colori biancazzurri. e poi che cavolo centra lo stupro? quello delle sinapsi mau-mau-mauriziane?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
stante la condizione psicofisica della squadra urge una tattica dversa x risparmiare le forze,ad es. con squadra bloccata nella propria metà campo e possibili ripartenze. riproporre la stessa tattica con difesa a tre effettuata con una lazio in piena forma,è oggi un rischio che nn ci possiamo permettere. probabilmente con una squadra bloccata nn avremmo perso in quell'assurda maniera a salisburgo. troppo monotematico simone e le gare bisogna anche saperle leggere in corso d'opera.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
errore da matita blu: mi è scappato un "sà" con l'accento. sarà la vecchiaia.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
avviso ai naviganti albocerulei: purtroppo qualsiasi risultato positivo x la lazio nel derby nn cambierà di una virgola le problematiche emerse quest'anno. molti vedranno un riscatto se accadesse, ma dopo la figuraccia di salisburgo che resterà x sempre nella memoria tifoidea , vedere la rivincita sà di provincialismo avanzato, di cui a roma siamo maestri. la lazio complessivamente è una buona squadra ancorché incompleta. spesso perde le partite col colpo di tacco alla brasileira. insomma alti e bassi: grandi partite e grandi sconfitte. x me il colpevole massimo è inzaghi,allenatore giovane con un grande futuro davanti. oggi nn sa leggere il corso delle partite,la tattica è monotematica e con una squadra psicofisica a pezzi nn pone in essere le dritte contrarie. il vero gioco all'italiana prevede un centrocampo bloccato assieme al proprio territorio di riferimento,in specie quando la fatica nei secondi tempi si fa sentire. le prove? il crollo nei secondi 45 minuti col napoli e salisburgo, x nn dire delle toppate in casa con squadre provinciali tipo genoa. mi ricorda infatti un certo zeman. difesa a uomo e infoltimento della propria metà campo porterebbe in spazi ridotti a risparmiare le forze e mettere in difficoltà l'avversario. con immobile le ripartenze in contropiede sarebbero letali x gli altri. infine occorrerà a breve un portiere vero,freddo e pensante,assieme a due difensori. se pensavano di mettere come centrale luis felipe partito devrji, stante i disastri a salisburgo, allora hanno sbagliato idee. sarà infine difficile con lotito fare l'auspicato salto di qualità rimanendo oggi nell'aurea mediocritas.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
fosse stato italianista, inzaghi nn avrebbe perso in quel modo la gara con i carneadi del salisburgo, determinando così una vergogna nazionale calcistica e prendendo in giro i tifosi della squadra.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
speriamo solo di contenere i danni. gli zombies in alboceruleo (da os veritatis) ne hanno prodotto già parecchi. ne va la dignità tifoidea listata a lutto austriacante. c'è poi l'aggravante di simoncino che nn ammette mai i suoi errori. questo è il suo grande limite tecnico-tattico. le tattiche anche in corso d'opera vanno variate....pena i disastri annunciati. chi nn sa leggere le partite nn ha futuro.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
qualcuno ricorderà il triste finale dello scorso campionato con lazio in vena di beneficenza (vedi crotone) e sconfitte in serie in varie partite a beneficio dell'atalanta? bene, rischiamo lo stesso quest'anno. fuori dalle coppe e terzo/quarto posto in bilico. abbiamo bisogno da giugno di un centrale che sostituisca devrje, e due terzini, dx e sx. come detto occorre un portiere appena normale al posto di quel disastro di strakosha (berisha dove sei?). speriamo nel derby,soprattutto da laziale, ma la vedo durissima se quel caro ragazzo promettente come allenatore insiste con tattiche suicide stante la condizione del team. sacchi vede inzaghi come un italianista? beh,la vecchiaia fa brutti scherzi,a cominciare da me!
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
avevamo previsto la debacle,vedendo una squadra letteralmente scomparsa fin da dicembre 2017. ora appare inutile prendersela con i giocatori, un mischio di valentia e pressappochismo, e con difesa inesistente e un attacco che maschera segnando un gol in più, le magagne di dietro. uno dovrebbe prendersela con mr inzaghi,specialista in scuse speciose post disastri. se ha il polso del tono scarso psicofisco della squadra, xché nn ha mai cambiato la tattica di gioco x risparmiare fatiche, magari giocando all'italiana con un blocco in centrocampo e ripartenza, invece della difesa a tre tagliata come il burro dagli avversari? capitolo a parte trakosha. nn sa stare in porta e becca gol assurdi anche da lontano. urge portiere anche nn di nome.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
consigli x gli acquisti di armi? may come blair e trump come bush. e le prove sui gas?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
capitoli del disastro a parte , un immobile che si pappa almeno tre gol mostrando il giocatore ante lazio.poi la gestione carente della partita di inzaghi con tattica monotematica, nn avendo il polso della condizione psicofisica dei nostri. spompati come sono x le fatiche di campionato,il mr affronta more solito gli avversari concedendo loro spazi siderali e tiri da lontano, prende gol con deviazioni della palla dei difensori nella propria porta proprio x i ritardi sulla stessa dovuti alla carente condizione fisica. il disastro è stato mascherato dalla vittoria sull'udinese, ma col derby alle porte si prevede una delusione ancora più cocente. se pensavano di fare una gara al risparmio in vista della stracittadina, allora,forse,fuori dalla coppa e fuori....dall'urbe. che lotito impari e se possibile lasci. anche il tifoso più illuso si è vergognato.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
suicidio collettivo annunciato di una lazio zemaniana. in un colpo solo questi signori hanno tradito tifosi e calcio italiano, così vivificato dalle prestazioni di roma e juve. le colpe? in primis quelle dell'allenatore e delle conseguenti scuse assai risibili. x assoluta mancanza di esperienza nn sa mai leggere il corso delle partite. poi il disastro di un troppo sopravvalutato strakosha che fa rimpiangere i vari marchetti e berisha. nn sa stare in porta,becca gol sul suo secondo palo, e nn azzecca una rimessa regalando palla agli avversari.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
grande partita della juve al pari di quella della roma. la qualificazione tuttavia se l'era mangiata a torino prendendo tre gol (anche se mancavano pijanic e benatia)e il rigore determina solo la scarsa politica del calcio italiano sbeffeggiato dall'arbitro nel finale con un rigore assai dubbio. ma se poi le squadre italiane si renderanno conto di come affrontare con giusta rabies agonistica le partite,ne gioverà tutto lo sport nazionale.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
la juve prenda esempio. con i mezzi che ha poteva fare assai meglio col real. ha fatto fare al grande ronaldo una figura da enciclopedia del calcio,marcelo era un fulmine di guerra (vero barzagli?) e allegri ha sbagliato al solito come in campionato:gioco sparagnino e nn rapportato al valore della squadra. si riscatti a madrid,ma ora quello pensa solo al campionato e il tran tran sarà come sempre.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
da laziale ad un certo punto ho tifato roma, anzi x il calcio italiano. questa partita è stata un avviso ai naviganti enotri,me compreso, che vedono questo sport defunto. la roma è un puro complemento (anche x l'alto numero dei pedatori stranieri in squadra) ma , con la serata di ieri,dovrebbe dare l'avvio ad una nuova era psico-tattica, nell'affrontare il calcio esotico con uno spirito diverso. ovvie le carenze tecniche dei nostri giovani, ma almeno,se affronteranno le gare con spirito giusto,allora le partite con i più forti si potranno pure perdere ma salvando la faccia.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
ma con spalletti la libera uscita? di francesco è una persona seria, che nn si arrampica sugli specchi e nn se la prende con i giornalisti. e poi chi ci va in campo? di francesco?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
magari un altro farebbe patti con nonna papera. siamo nella terza rep, quindi fatteli piacere.......e rosica di menol.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
il fastidio è tutto tuo. siamo entrati nella terza repubblica.fattene una ragione.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
se il no al sistemaccio è dei grillini allora hai ragione.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
colpe del tecnico di francesco??? piantatela di fare i cronisti tifosi. capire di calcio giocato è spesso difficile.la colpa è piuttosto della società che svende i migliori,e poi le colpe sono del tecnico-.la partita con la fiorentina, la roma l'ha persa giocando alla morte. nn averlo visto,e ve lo dice un laziale, è da minus habens sportivo.
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
caputi,caputi ma il commento nn doveva riguardare roma /fiorentina? hai stravolto le cronache sportive con riforme opinabili e tra l'altro sfumate. in confusione?
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
le alleanze sono forzate. magari con un pdc di garanzia x effettuare programmi annacquati. scordiamoci il fatto di andare a nuove elezioni: chi arriva a fatica allo status di deputato difficilmente ama le crisi. il bene individuale rispetto a quello del paese-
dalla notizia:
Martedì 30 Novembre, 00:00
titolo scorretto intellettualmente. se qualcosa manca ai 5*,la stessa cosa attiene al cdx. nn ha vinto nessuno,quindi le furberie titolanti lasciano il tempo che trovano.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 118 commenti
con 100 commenti
con 98 commenti
con 79 commenti
con 61 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
QUICKMAP