Donazioni di sangue di domenica, Avis Foligno: «Il progetto funziona, superata quota 50, un record»

A destra Emanuele Frasconi, presidente della Sezione Comunale di Foligno di Avis
di Giovanni Camirri
FOLIGNO - Funziona il progetto di apertura domenicale del Servizio Immunotrasfusionale e dei centri di raccolta sangue nell'ambito del territorio della Usl Umbria 2. A Foligno, domenica, in appena due ore, dalle 8 alle 10, è stata superata quota 50 donazioni. Un piccolo, ma grandissimo record, che fa ben sperare rispetto alla cultura della donazione. «Siamo più che soddisfatti - spiega Emanuele Frasconi, presidente della Sezione Comunale di Foligno dell’Avis - perché la riposta all'appello c'è stata. Voglio ringraziare la famiglia Avis, il Servizio Immunotrasfusionale dell'ospedale Sa Giovanni Battista di Foligno, la Usl Umbria 2 e, soprattutto, quanti hanno voluto compiere questo importantissimo gesto di altruismo e solidarietà. grazie a tutti e siamo pronti alle repliche».
Domenica 18 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:44

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP