Galassi lascia il Pd e approda in "Alternativa Popolare". Potrebbe appoggiare Ottaviani

Andrea Turriziani e Antonello Galassi all'assemblea nazionale Ncd
di Alessandro Redirossi
Il consigliere comunale di Frosinone Antonello Galassi saluta il Pd e approda in “Alternativa Popolare”, non escludendo un sostegno al sindaco Nicola Ottaviani nella prossima campagna elettorale di Frosinone. La notizia, che era nell'aria da qualche settimana, si è materializzata ieri in un autoscatto circolato sui social network che ritraeva Galassi e l'altro ex Pd, Andrea Turriziani, all'Assemblea nazionale di Ncd. Proprio nell’occasione in cui Angelino Alfano ha sciolto il partito per dare vita al nuovo soggetto politico, Alternativa Popolare (Ap). «Nel prossimo Consiglio comunale farò la comunicazione ufficiale di adesione al gruppo di Alternativa Popolare, lascio il Pd» spiega Galassi, che quindi andrà a integrare la squadra già composta da Andrea Turriziani e Daniele Zaccheddu. «Non mi riconoscevo più nel Pd, dove non si riesce a fare politica - spiega Galassi - Il frazionamento delle correnti interne, che condizionano tutto, ti porta a non avere un dialogo. Qui spero di trovare la possibilità di fare una vera politica per la città, affrontando i problemi che abbiamo e cercando di incidere il più possibile».  Il quadro delle manovre politiche relative alla corsa alla fascia tricolore racconta come Alternativa Popolare sia molto vicina all'intesa con il sindaco uscente Ottaviani in vista delle elezioni. «Se Ap deciderà di appoggiare Ottaviani lo farò anch'io, altrimenti non avrebbe senso la mia candidatura con questo partito - dice Galassi - È vero, ho criticato spesso il sindaco in questa consiliatura. Ma da un periodo a questa parte ho potuto constatare come il sindaco stia cercando di fare quello che gli ho sempre chiesto di fare. Sta abbracciando delle idee e una visione di Frosinone come un'area quasi metropolitana, che non si ferma ai confini comunali. Ritengo che ora con Ottaviani alcune questioni si stiano affrontando. Le decisioni strategiche le prenderà il coordinatore regionale Alfredo Pallone. Su quelle che saranno alla fine le alleanze a Frosinone non posso dire molto, seguirò il partito»
Domenica 19 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:53

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP