Iran, Trump verso la proroga del congelamento delle sanzioni

Il presidente americano Donald Trump si appresta a prorogare il congelamento delle sanzioni verso l'Iran previsto nell'accordo sul programma nucleare di Teheran. Lo riporta il New York Times, secondo le quali Trump dovrebbe imporre una scadenza al Congresso e agli alleati europei per migliorare l'accordo altrimenti gli Stati Uniti ne usciranno. L'annuncio è atteso nelle prossime ore e dovrebbe essere accompagnato da "sanzioni mirate" contro alcuni esponenti del governo di Teheran per corruzione e abuso dei diritti umani.

Trump è stato convinto dai suoi consiglieri e dagli alleati europei a non sciogliere l'accordo sul nucleare iraniano. secondo indiscrezioni, Trump dovrebbe mettere in guardia sul fatto che potrebbe non rinnovare un'altra volta il congelamento delle sanzioni a meno che il Congresso non raggiunga un accordo su come rafforzare l'intesa. Le sanzioni che Trump si appresta ad annunciare nei confronti di singoli individui rappresentano - riporta il New York Times - lo scontento del presidente nei confronti del governo di Teheran e la sua solidarietà con coloro che hanno manifestato contro le autorità locali. L'Iran è stato uno dei temi del colloquio telefonico di Trump con il presidente francese Emmanuel Macron. Una conversazione durante la quale Macron avrebbe ribadito la «determinazione della Francia a vedere l'accordo attuato e l'importanza di tutti i firmatari dell'intesa a rispettarlo». Alcuni all'interno della Casa Bianca, mette in evidenza il New York Times, si sono detti frustrati dalla telefonata con Macron, che avrebbe potuto provocare Trump.
Venerdì 12 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 07:58

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-01-12 20:10:57
Imponga gli stessi controlli ad Israele e tutto sarà a posto.
QUICKMAP