M5S contro la legge che punisce l'Apologia: «Liberticida». Renzi: «Lo era il fascismo»

«La mia storia personale c'entra, mio padre Nedo fu portato dalle Ss ad Auschwitz. Ma soprattutto mi sono detto: com'è possibile che in oltre 70 anni di storia della Repubblica non sia stato messo nel codice penale il reato di apologia di fascismo e di propaganda, che c'è solo come articolo della legge Scelba del 1952? Ora si potrà punire l' apologia con la reclusione da 6 mesi a 2 anni con l'aggravante per il web».

A dirlo è il deputato del Pd Emanuele Fiano, autore della la legge contro l' apologia di fascismo che oggi approda in aula alla Camera. «Immagino che tutto il centrodestra si opporrà alla legge con l'aggiunta dei 5Stelle: un fatto molto preoccupante», afferma Fiano. «A me rimane per sempre la frase che disse Giacomo Matteotti: qui non si tratta di reati di opinione perché il fascismo non è un'idea, è un crimine».

Per il deputato Pd «c'è oggi una sorta di benaltrismo, per cui si dice che i problemi sono la mancanza di lavoro, di pensione, di futuro. E allora perché occuparsi di vecchie cose. Ma è il contrario, perché la crisi economica e la questione dei migranti - evidenzia - sono il terreno di coltura per le idee neo fasciste e di estrema destra e razziste». Oltre a punire, secondo Fiano è necessario «educare. Se a scuola fossero mostrate le foto dei torturati di via Tasso, dei morti inceneriti di Auschwitz, dei civili trucidati a Marzabotto, forse alcuni giovani capirebbero la terribile menzogna in cui sono stati attratti».


«Liberticida era il fascismo non la legge sull' apologia di fascismo. Bisogna dirlo al M5s: era il fascismo liberticida. Almeno la storia!». Lo scrive su Twitter il segretario del Pd Matteo Renzi, che commenta il parere dato dai Cinque stelle alla legge Fiano. «Lele Fiano sa bene che cosa significa il fascismo, lo conosce sulla sua pelle. E sulla pelle di suo padre, Nedo, sopravvissuto ai campi di sterminio, con il numero ancora tatuato sul braccio», sottolinea su Facebook Matteo Renzi. «I Cinque Stelle hanno detto che non sono d'accordo su questa legge. Rispettiamo le opinioni altrui. Ma hanno scritto che questa legge è "liberticida", spiega il segretario Pd. «Amici, intendiamoci bene. Liberticida era il fascismo, non la leggi sull'apologia del fascismo. Liberticida era il fascismo, ripetiamolo, fa bene. Perché le parole sono importanti. Si può non conoscere la geografia. Ma non si può ignorare la storia. Non si può riscriverla. Ognuno voti come gli pare. Ma liberticida era il fascismo e sarà bene dirlo ad alta voce tutti insieme», conclude.
Lunedì 10 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 11-07-2017 11:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 88 commenti presenti
2017-07-13 09:39:09
Ma quale fascismo, hanno paura? Se sono 70 anni che non c'è più , se volevano in 70 anni potevano Rifondarlo o fare qualcosaltro, se non lo hanno fatto fino ad adesso vuol dire che non c'è e non ci sarà MAI più....perciò calma ragazzi lo sanno tutti che si parla di questo per sviare l'attenzione su qualche altra cosa.......Non portiamo piu l'anello al naso...........................
2017-07-12 09:38:54
il pensiero reazionario e fascista è una realtà immanente nel nostro Paese. La crisi economica contribuisce alla sua espansione e esiste il timore in capo ai media e a molte pubbliche autorità di denunciare e reprimere (nel caso delle autorità a ciò preposte) la sua palese esistenza !
2017-07-11 12:56:17
Accidenti! Oggi mi sono accorto di avere un portachiavi con l'effige di Tutankamon! Essendo che il popolo egizio ha perseguitato e reso schiavi gli ebrei, non vorrei che adesso il Sig. Fiano facesse una legge per "apologia del regime faraonico" !
2017-07-11 11:02:43
ai problemi veri la casta non mette mano: disoccupazione giovanile, pensionati che sopravvivono con 500 euro al mese , sanità e corruzione da 3 mondo 4.000.000 di veicoli circolanti senza la prevista assicurazione, alcune delle criticità. Di cosa si occupano? Di fare un ulteriore inutile legge. Anche il socialismo di Stalin ha fatto migliaia di vittime chissà se l'onorevole ne era a conoscenza. Che tristezza questa sinistra senza idee. Invece di creare opportunità vanno a prendere farfalle per nascondere la loro incapacità di governare.
2017-07-12 11:22:30
Ti ricordo che in Italia c'è stato il fascismo, non il comunismo...ed è stato il fascismo che ha trascinato il Paese in una guerra insensata lasciandolo totalmente distrutto. Non contento il suo capo ha cercato vigliaccamente di scappare travestito da tedesco. Ma ha pagato... e duramente. Studiate... e ricordate bene ciò che è scritto all'ingresso di Auschwitz: "Chi non conosce la storia è destinato a riviverla."
88
  • 163
QUICKMAP