Rigopiano, ecco l'audio inedito. La funzionaria: «La mamma dei cretini sempre incinta»

A due mesi dalla tragedia della valanga che travolse l'Hotel Rigopiano causando la morte di 29 persone spunta la famosa telefonata mai ascoltata prima d'ora avvenuta alle 18.03 tra Quintino Marcella, il ristoratore di Silvi Marina che aveva ricevuto l'allarme dal superstite Giampiero Parete, e la funzionaria della Prefettura che lavorava all'Unità di Crisi.

Nonostante Marcella insista nel dire di aver parlato con Parete e che l'hotel Rigopiano
«non c'è più», non viene creduto. Per tre minuti viene rimbalzato da una persona all'altra, finché non parla con la funzionaria che però alla fine pensa a uno scherzo e pronuncia la frase «la mamma degli imbecilli è sempre incinta». I soccorsi all'hotel distrutto dalla valanga arrivarono con un'ora e mezzo di ritardo anche per gli allarmi sottovalutati.

Sono undici le persone sopravvissute alla tragedia, fra queste quattro bambini. A distanza di due mesi esatti a Farindola (Pe) è stata organizzata la manifestazione «Il muro di neve, il fuoco del nostro amore». Alla fiaccolata anche i familiari delle vittime.
Sabato 18 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 20-03-2017 12:17

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2017-03-20 10:24:13
Fondamentale di chi riceve telefonate ad un call center della Protezione Civile, astenersi da ogni commento, prendere nota della notizia e subito informarsi con ogni mezzo.Ricordo che la situazione in un evento naturale può cambiare da un attimo all'altro.
2017-03-19 11:35:34
ma questa funzionaria merita la galera a vita.....non ci sono scusanti per la leggerezza con cui ha risposto a questa richiesta di aiuto...
2017-03-19 10:40:55
Dev'essere stata in dolce attesa, per aver sinceramente detto tale frase.
2017-03-19 10:01:45
la funzionaria alludeva a sua madre o a se stessa?
2017-03-19 07:45:29
la supponenza di questo personaggio mi disgusta. dietro un vetro,un telefono,una scrivania, sono migliaia. per la maggiore sono inutili e costosi per la Comunità,comunque fanno danni. poi ci sono quelli ' io so io e voi siete un c....',questi sono pericolosi,come nel caso trattato. mentre cita 'la mamma del cretino (dei cretini,semmai), c'era gente sepolta viva. và cacciata. questi personaggi sono il sale sulla ferita. per fortuna, di contro,ci sono quelli della ' bella Italia', quelli che sci ai piedi, torcia in mano,raggiungono nella notte, l'hotel che non c'è piu',per aiutare,salvare le vite dei loro fratelli.gente che, sicuro non scalda sedie, aspettando il 27.
17
  • 68
QUICKMAP