Rieti, Edison: la start up Edimag dona
le credenziali della sua App a 15
comuni reatini del cratere sisma

Un momento della conferenza stampa in Provincia
RIETI - La start up Edilmag ha deciso di donare le credenziali della sua applicazione di sharing economy nel settore edile ai 15 comuni del cratere sisma del Lazio. Durante la conferenza stampa organizzata dalla Provincia di Rieti e da Edison la marchigiana Edilmag, già vincitrice del premio Edison Pulse per la categoria Ricostruzione post-Sisma, ha annunciato di mettere a disposizione dei comuni la prima piattaforma innovativa ideata per condividere con la Protezione Civile le attrezzature e le macchine edili rimaste in giacenza nei magazzini delle imprese.

La app 2.0 di Edilmag consente, inoltre, alle imprese iscritte nel portale, di mettere in rete il proprio magazzino per avere un inventario aggiornato del proprio deposito e creare una vetrina virtuale, direttamente dal cellulare. I fondatori, Rodolfo Brandi e Christian Ricciarini, si sono mossi con l’obiettivo di fornire uno strumento utile per aiutare i soccorsi in caso di calamità, come i recenti eventi sismici nel Centro Italia. Protezione Civile, Amministrazioni locali e utenti possono trovare tempestivamente i materiali di cui hanno bisogno: si tratta di uno strumento digitale innovativo che conta già oltre 650 licenze distribuite.

Tutti i comuni del cratere sisma del Lazio beneficeranno delle credenziali, ovvero: Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Cantalice, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rieti, Rivodutri.

Grazie al supporto di Edison e al percorso di accelerazione che sta intraprendendo, Edilmag ha già ricevuto un finanziamento di 50.000 Euro e avrà la possibilità di valutare partnership per lo sviluppo dei prodotti e servizi proposti con terzi.

Edison da molti anni è impegnata nell’aiuto delle comunità colpite da calamità naturali e proprio all’indomani del terremoto del Centro Italia nel 2016 ha attivato un dialogo attento e costante con la Regione Lazio, Protezione Civile e Amministrazioni locali, per comprendere quali fossero le azioni nel breve e medio termine più utili alle popolazioni. La società ha dunque donato 3 container ad uso abitativo per i comuni di Amatrice  e Accumoli, fornito generi alimentari per i campi mensa e illuminato gli alberi del Natale 2016. Inoltre, al fine di promuovere la rinascita del tessuto economico e sociale locale, ha inserito all’interno di Edison Pulse, proprio la categoria Ricostruzione post-Sisma.

Tra le personalità intervenute durante la conferenza stampa, che si è svolta nella Sala Consiliare della Provincia di Rieti e ha visto anche la partecipazione dei sindaci dei comuni interessati, il Presidente della Provincia, Giuseppe Rinaldi, ha dichiarato che "Quello di oggi è un altro importante tassello nel più ampio progetto di ricostruzione e rinascita dei territori colpiti dalla tragedia del terremoto. Edison in questi mesi non ha cessato di farci sentire la sua vicinanza e la sua solidarietà, prima attraverso la fornitura anche di beni di prima necessità e ora con una iniziativa di grandissimo valore in grado di mostrare come da una tragedia possano scaturire anche esperienze di indubbia utilità, in grado di creare sviluppo e innovazione."

Il Direttore Affari Istituzionali e Csr di Edison, Marco Margheri, ha invece affermato che: “Edison torna a Rieti per sostenere concretamente un’iniziativa innovativa a favore dei comuni del cratere sisma del Lazio. Grazie a Edilmag, una delle start up vincitrici del nostro premio “Pulse”, sarà messo a disposizione delle Istituzioni locali, della Protezione Civile e delle imprese, un efficace strumento che, oltre a fornire un importante supporto in caso di calamità, contribuisce a rimettere in moto l’economia dell’area. Il sostegno di Edison è al servizio del territorio per la realizzazione di soluzioni condivise che supportino la ripresa e che possano anche diventare occasioni di business di successo”
Marted├Č 14 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP