Videogiochi, da Pong a Nintendo Switch: un festival e una mostra celebrano l'evoluzione di una forma d'arte

di Andrea Andrei
In principio, o quasi, fu Spacewar!. Più che un videogioco, si trattava di un esperimento, fatto al MIT di Boston, che mostrava un nuovo modo di interagire con un computer. Era il 1961, ma perché i videogame entrassero nelle case si sarebbe dovuta attendere la metà degli anni Settanta, quando cioè uscì sul mercato la prima console della storia, il Magnavox Odyssey. Fu così che diverse migliaia di famiglie trascorsero le vacanze di Natale del 1972 a sfidarsi in una sorta di ping-pong virtuale. Negli...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 6 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 07-03-2017 17:21

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP