Rapine, arancia meccanica a Pescara: due arresti

Rapina violenta in villa, stamani, a Pescara. Secondo le prime informazioni, quattro uomini armati
di cacciaviti sono entrati in azione in un'abitazione dei Colli attorno alle 8.20. Hanno malmenato il proprietario, un uomo di 43 anni, si sono fatti aprire la cassaforte ed hanno preso oro e
preziosi.

Lanciato l'allarme, è subito scattato il piano di emergenza e
sul posto sono arrivati numerosi mezzi della Polizia, insieme
all'elicottero. Due dei malviventi sono stati presi; dai primi
accertamenti uno di loro è un bosniaco residente in un campo
nomadi a Roma. Si cercano altre due o tre persone.
Il proprietario di casa è stato soccorso dal 118. Le sue
condizioni non sarebbero gravi. Rinvenuto e posto sotto
sequestro un furgoncino usato dai rapinatori per arrivare a
Pescara.
Marted├Č 6 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 10:18

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP