Turista romano scomparso da un residence in Abruzzo: perse le tracce da 8 giorni

Sono estese anche in Abruzzo, in particolare nella zona del Vastese, le ricerche di Andrea Del Piano, romano di 36 anni di cui si sono perse le tracce da ormai otto giorni. Del Piano era ospite del residence Pollice a Termoli, dove stava trascorrendo un periodo di vacanza insieme con il padre e si è allontanato senza avvisare, gettando nello sconforto la famiglia. A lanciare un appello è stata ieri la sorella Benedetta, affinché qualcuno possa fornire indicazioni utili al ritrovamento dello scomparso.

Proprio Benedetta Del Piano ha detto che «l’ultimo avvistamento attendibile, secondo quanto riferito dalla polizia di Termoli, risale al 4 agosto, a pochi chilometri di distanza dal residence, in direzione di Vasto e San Salvo. Da allora di lui non abbiamo più avuto notizie». Andrea è alto un metro e 40 circa, corporatura media, biondo con occhi verdi, l’occhio sinistro è cieco, ha un tatuaggio a colori raffigurante un dragone che prende tutto il polpaccio sinistro, andatura claudicante. «Dovrebbe assumere farmaci che non ha portato con sé, soffre di un disagio e non crediamo possa farcela senza assistenza» dice preoccupata la sorella. «Le foto mostrano Andrea con gli occhiali da vista che però mio fratello non porta più».
Sabato 12 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-08-2017 00:43

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-08-12 21:48:45
Povero ragazzo! Chissà dove si trova. Eppure dalla descrizione mi sembra piuttosto facile da identificare. Per il Messaggero: ci fate sapere qualcosa appena si hanno notizie? Grazie.
1
  • 76
QUICKMAP