Roma, Rutelli posta una foto su Facebook: «Ecco un "bus mostro" a Piazza Venezia»

L'ex sindaco Francesco Rutelli scrive su Facebook: «Una foto che ho fatto stamattina a Piazza Venezia: com'è possibile che sia entrato questo "bus-mostro"? E' tanto difficile riprendere, e aggiornare, il piano-bus che funzionò perfettamente nel Giubileo del 2000, e che è stato accantonato?».

L'iter del nuovo piano per i pullman turistici, in effetti, procede a rilento. L'assessore capitolino alla mobilità, Linda Meleo, è quasi pronta a licenziare il nuovo regolamento per questi mezzi che prevede, stando alle anticipazioni, una riduzione dei permessi oltre all’aumento delle zone in cui vietare la sosta dei bus. Ma le nuove norme, come sempre in questi casi, dovranno essere verificate alla prova del campo.
 
Martedì 12 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:55

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2017-09-12 22:51:06
Rutelli.. rutelli...come ha lasciato Roma ..!? Mancava solo che gli desse fuoco...!
2017-09-12 19:55:26
E i turisti, che rappresentano una delle pochissime voci positive dell'economia romana, come dovrebbero muoversi in una città in cui il trasporto pubblico è in ginocchio? Già noi romani sui mezzi Atac viaggiamo stipati peggio che sui carri bestiame, ora dovremmo far posto anche ai milioni di visitatori che grazie al cielo ancora arrivano nella nostra città nonostante la pessima accoglienza? I J-bus nel Duemila furono un esempio clamoroso di disservizio e disorganizzazione, con i visitatori costretti a spostarsi su autobus fantasma che passavano ogni morte di papa, stracolmi e del tutto inaffidabili. Non capisco poi cosa abbia di diverso il pullman della fotografia (per di più palesemente photoshoppata) rispetto alle flotte di open bus che girano per la città e che non vengono mai chiamati in causa dai politici e giornalisti che tanto si accaniscono contro i pullman turistici. Abbiamo giustamente preteso che per entrare in città i pullman debbano essere nuovi e non inquinanti (sono tutti Euro5 e Euro6, altro che la flotta Atac e gli open bus!); per di più pagano all'amministrazione capitolina salatissimi permessi di accesso, il cui ricavo era stato promesso sarebbe stato investito per migliorare il trasporto pubblico per i romani (hahaha). Il turismo non è fatto solamente di aitanti turisti zaino in spalla, ma soprattutto di persone anziane, parzialmente disabili. A Roma d'estate fanno 40 gradi, davvero pretendiamo che vadano a piedi da San Pietro a San Giovanni?
2017-09-12 19:24:04
Seeee .... il piano non è adeguato ai cambiamenti climatici.
2017-09-12 20:26:53
luigi65 19.24.04 aridajjjje con gli slogan, non lo sa che vi si ribaltano addosso ???
2017-09-12 17:31:50
a rutè in confronto a piazza indipendenza piena di straccioni, sto autobus è bello come un cherubino.
18
  • 484
QUICKMAP